POSTE: MISIANI, preoccupazione per la chiusura degli uffici postali in Lombardia

Antonio Misiani, deputato PD interviene sul piano di riorganizzazione nazionale. “Il piano che prevede la chiusura di 65 uffici postali e di riduzione dell’orario per altri 120 in Lombardia desta grande preoccupazione. La presenza del servizio postale nelle piccole comunità locali va per quanto possibile salvaguardata, perché rappresenta da una parte un servizio essenziale per i cittadini e dall’altra un fondamentale presidio territoriale. Per questo, la riorganizzazione del sistema non può essere condotta esclusivamente secondo un’ottica economicistica. La razionalizzazione dei costi e l’aumento della produttività sono obiettivi condivisibili, ma non possono essere perseguiti attraverso il mero sradicamento da interi territori del servizio postale, che per molti piccoli comuni rischia di rimanere “universale” solo a parole.”

POSTE: MISIANI, preoccupazione per la chiusura degli uffici postali in Lombardiaultima modifica: 2015-01-28T08:40:29+00:00da antmis
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in ambiente territorio, comunicati stampa, economia e lavoro e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento